1. Costituzione di società di capitali

Affinché le società anonime e le società a garanzia limitata possa esistere giuridicamente, è necessario che siano costituite mediante atto autentico, che abbiano degli statuti e che siano iscritte al registro del commercio. È il notaio che allestisce l'atto costitutivo e, in generale, gli statuti, l'istanza di iscrizione al registro di commercio e, eventualmente, in caso di apporti in natura, il contratto di apporto e il rapporto di fondazione.

Se desiderate fornire al vostro notaio le informazioni necessarie alla costituzione della vostra società, cliccate qui.

Il notaio consiglierà inoltre il o i fondatori sulla forma giuridica più adatta alla situazione, così come in merito alla diverse clausole da prevedere e inserire negli statuti.

2. Ulteriori modifiche degli statuti

Nel corso della loro esistenza, le società di capitali debbono regolarmente procedere a modifiche degli statuti: cambiamento della ragione sociale, della sede, dello scopo, della tipologia di azioni, oppure di modifiche necessarie in seguito a innovazioni legislative. Siffatte modifiche sono di competenza dell'assemblea generale (risp. dell'assemblea dei soci), le cui decisioni sono iscritte in un verbale che deve obbligatoriamente essere redatto nella forma autentica.
In generale, è il notaio che elabora le bozze di verbale, dello statuto e dell'iscrizione al registro di commercio necessari all'esecuzione di simili modifiche.

3. Aumento/riduzione del capitale

La procedura di aumento del capitale azionario permette alla società di accrescere il suo capitale sociale con l'emissione di nuove azioni. Mediante questa procedura la società acquisisce fondi propri supplementari che le permettono non soltanto di intraprendere misure di risanamento (riduzione del capitale), bensì anche di finanziare nuovi progetti. L'aumento è inoltre un mezzo per accrescere il numero di azioni disponibili al fine di realizzare degli obiettivi specifici.
È il notaio che constata per atto autentico le decisioni dell'assemblea generale e del consiglio di amministrazione; egli allestisce pure un esemplare certificato conforme degli statuti modificati.

4. Operazioni di ristrutturazione (fusioni, scissioni, trasformazioni, trasferimenti di patrimonio)

Durante la sua esistenza, per prosperare una società deve adattarsi a nuovi bisogni, segnatamente commerciali ed economici. Questi adattamenti possono spingerla a modificare la sua struttura o la sua forma giuridica. È il caso per esempio quando una società viene ripresa da un'altra (fusione), quando viene smantellata in molteplici entità (scissione), quando cambia forma giuridica (trasformazione) o ancora quando trasferisce una parte del suo patrimonio a un'altra (trasferimento di patrimonio).

Il vostro notaio interviene : come coordinatore principale che prepara e organizza l'insieme delle operazioni di ristrutturazione, appoggiandosi se necessario alla collaborazione di altri professionisti (avvocati, fiscalisti, fiduciari, ecc.); su mandato di una delle parti all'operazione o dei loro consulenti legali, segnatamente per l'elaborazione di contratti e per le operazioni sottoposte alla forma autentica, così come per le richieste di iscrizione al registro di commercio e al registro fondiario.

5. Trasferimento di aziende

Il vostro notaio si occuperà altresì dell'acquisto o della vendita dell'integralità o di parte della vostra azienda, delle procedure fiscali che ne derivano e della iscrizioni da togliere o modificare nel registro di commercio o in quello fondiario.

6. Altre forme di società

Esitate sul tipo di società che dovete creare : in nome collettivo, in accomandita, cooperativa, ecc. : non esitate a consultare il vostro notaio per chiedergli consiglio.

 

FaLang translation system by Faboba